Ultime News

SOS-TENIAMO LE FAMIGLIE

SOS-TENIAMO LE FAMIGLIE NEL CENTRO DIURNO SPAZIO AL.PA.DE. ALZHEIMER PARKINSON E DEMENZE, NASCE UNO SPORTELLO INFORMATIVO GRATUITO PER LE FAMIGLIE CON A CARICO PERSONE CHE SOFFRONO DI DEMENZE.

Grazie ad un accordo con il Centro Studi Futura, la Ra.Gi. Onlus è in partnership con i volontari del progetto di servizio civile “Maria S.S. di Pompei”, i quali, a Catanzaro in viale Magna Grecia, hanno attivato le prestazioni previste all’interno del progetto, mirate soprattutto a fornire un valido supporto agli anziani e alle famiglie del territorio.

Grazie a questa collaborazione, il Centro Diurno gestito dalla Ra.Gi. che, da dieci anni lavora sul territorio di Catanzaro e provincia, fornendo servizi a favore dei malati di demenze e delle loro famiglie, potrà potenziare le proprie prestazioni.

Infatti, grazie al progetto “Maria S.S. di Pompei”, verrà attivato uno sportello informativo che fornirà indicazioni utili, alle persone che soffrono di demenza e ai loro familiari, sui servizi a cui fare riferimento per l’assistenza e il disbrigo di pratiche burocratiche specifiche per i propri cari.

Le famiglie che soffrono di queste problematiche inoltre, potranno usufruire anche di servizi di assistenza domiciliare che assumono un’importanza lodevole, considerando i grandi disagi che queste persone affrontano quotidianamente e che riguardano sia la sfera emotiva e psicologica, sia tutto ciò che fa capo alla vita pratica. Presso il Centro Diurno della Ra.Gi. Onlus è anche attivo il numero verde 800 034443 che fornisce supporto immediato, consigli ed informazioni utili alle famiglie con a carico degli anziani e a quelle che vivono ogni giorno a contatto con la complessa problematica delle demenze.

Nello specifico, le attività che i volontari andranno a svolgere consistono: nell’istituzione di uno sportello informativo, di un segretariato sociale e di un servizio domiciliare di assistenza e di disbrigo pratiche.

Per quanto riguarda lo sportello, esso avrà sostanzialmente lo scopo di fornire agli anziani del territorio tutte le informazioni necessarie sui servizi dei quali essi possono usufruire.

Il segretariato sociale previsto all’interno del progetto si configura invece come un aiuto che si concretizza mediante degli accordi stipulati con enti pubblici come il Comune, l’Azienda Sanitaria del Servizio Sanitario Nazionale, i centri di assistenza fiscale o anche associazioni e organizzazioni private che forniscono servizi gratuiti. Tali accordi permettono agli anziani di usufruire di vantaggi nelle modalità e procedure di utilizzo dei servizi forniti dalle suddette organizzazioni.

Il valore aggiunto di questo progetto è costituito infine dal servizio di assistenza domiciliare attivato nei confronti di persone che non possono sbrigare pratiche, acquistare beni di consumo o medicinali perché impossibilitati a recarsi fuori casa. I volontari si occuperanno di tali incombenze per tutto il tempo in cui l’utente non potrà farlo.

Grazie a questi servizi, il progetto “Maria S.S. di Pompei”, assume grande importanza non solo nel campo del supporto diretto agli anziani, ma anche come sostegno concreto per le famiglie che si vedono alleggerite nel non facile compito di seguire le esigenze dei propri congiunti, unitamente alla gestione della propria vita lavorativa e personale e questo ancora di più se in famiglia c’è un malato di demenza.

 

Info sull'autore

Elena Sodano

Aggiungi commento

Clicca qui per pubblicare un commento

Prossimi Eventi

Ra.Gi. Onlus Channel