Privacy Policy
Altri Articoli

Chi sono: Elena Sodano

Elena Sodano vive e opera a Catanzaro. Dottoressa in Psicologia, Lettere e Filosofia, Scienze della Comunicazione, danzaterapeuta Apid, autrice e giornalista. Nel 2007 ha avuto l’intuizione di dare vita in Calabria al primo e unico Centro diurno per la cura delle malattie neurodegenerative spostando l’accento della cura delle demenze da assistenza sanitaria all’assistenza della qualità della vita ed escogitando, pur tra mille difficoltà le strategie migliori per salvaguardare l’integrità delle persone con demenze e promuovere un modus vivendi significativo e salutare. Fino a quel momento infatti le persone con le demenze erano costrette a stare in casa, a spegnersi lentamente. Altra intuizione di Elena Sodano è stata quella di realizzare in Calabria il primo Cafè Alzheimer oggi Dementia cafè, un punto di incontro per numerose famiglie che ogni mese ricevono supporto, informazione e formazione su come gestire il proprio familiare anche a domicilio.

Supportata  dagli studi della Dr.ssa Pia Kontos, neurologa della Toronto Rehabilitation Institute, e della Dr.ssa Beborah Barnes della University of California di San Francisco, ha realizzato dieci anni di osservazione e di ricerche su queste malattie, studi che l’hanno portata a dare vita alla Teci – Terapia Espressiva Corporea Integrata, ampiamente raccontata nel libro “Il Corpo nella Demenza“. Inizia così la sua opera di divulgazione del concetto di una individualità incarnata nelle persone con demenza, ritenendo che, di fronte a una devastazione cerebrale il corpo sia il solo strumento che il malato di demenza anche avanzata possiede per mostrarsi al mondo. Penalizza inoltre il modo passivo che la comunità scientifica ha nel vedere il corpo delle persone con demenza come qualcosa di inattivo, ritenendo invece che il corpo sia fonte di individualità dei pazienti. La Teci rappresenta un programma che integra il movimento funzionale con la consapevolezza mentale del corpo migliorando la funzione cognitiva e fisica dei pazienti, la loro qualità della vita riducendo così l’onere del Caregiver rispetto all’assistenza convenzionale.

Elena Sodano è la presidente dell’associazione Ra.Gi. Onlus, che gestisce due Centro Diurni per la cura delle demenze sul territorio catanzarese: lo Spazio Al.Pa.De., attivo a Catanzaro, in Viale Magna Grecia 75/21 e l’ “Antonio Doria” a Cicala (Cz), nei quali viene applicato il metodo Teci.

A Cicala, oltre all’apertura del Centro “Doria”, è stato realizzato un progetto rivoluzionario: il primo borgo calabrese “amico delle demenze”, un luogo dove chi soffre di questa malattia può ritrovare il gusto di una vita piena, ricca di relazioni e degna di essere vissuta. La demenza a Cicala non rappresenta un ostacolo, un elemento di vergogna e solitudine e chi ne soffre può uscire a fare acquisti o una passeggiata andando oltre i pregiudizi.

Il progetto è stato realizzato dall’associazione Ra.Gi. Onlus con la collaborazione  del Comune di Cicala, guidato da Alessandro Falvo e della Federazione Nazionale Alzheimer.

Info sull'autore

Elena Sodano

Aggiungi commento

Clicca qui per pubblicare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Prossimi Eventi

Ra.Gi. Onlus Channel